Concluso il Rome Summer Campus: “Avete dato una carezza al Campo dei Miracoli”

1183

Comunicato stampa n. 3 – 7 agosto 2017

L’impegno nelle periferie al servizio del bene comune della città: concluso il “Rome Summer Campus” a Corviale.

“Avete dato una carezza al Campo dei Miracoli”. L’impegno dei giovani dei Focolari tra attività, formazione e progetti futuri accanto a chi si spende ogni giorno nelle periferie di Roma.

 «I destini del mondo maturano in periferia»: rimarca l’impegno che i 60 Giovani per un Mondo Unito dei Focolari provenienti da Italia, Siria, Giordania e Costa Rica, hanno testimoniato durante il Rome Summer Campus dal 25 luglio al 3 agosto 2017 nel quartiere Corviale a Roma, dal titolo “L’impegno continua nelle periferie”.

All’ombra del “Serpentone” di Corviale nel Municipio Roma XI – un chilometro di cemento armato che ad oggi accoglie circa 8500 persone tra abusivi e brava gente – risuonano le parole del procuratore aggiunto di Roma, Michele Prestipino: «Voi non aiutate lo Stato. Voi siete un pezzo di Stato, state mettendo in gioco la vostra vita per innescare il cambiamento nelle periferie del nostro Paese».

Vivere le piaghe della città, lavorare senza sosta ad un progetto di riqualificazione di aree di Corviale minacciate dalla criminalità imperante sul territorio, abbattere i muri del pregiudizio dinanzi alla voglia di riscatto dei detenuti di Rebibbia e al desiderio di accoglienza e di costruzione di un futuro dei giovani di Città dei Ragazzi: sono solo i primi passi segnati dai giovani dei Focolari, partiti dalle periferie di una Capitale che riversa in uno stato di instabilità politica e di fragilità sociale, che si sono posti accanto a chi ogni giorno si spende per e nelle periferie della città.

«Avete dato una carezza al Campo dei Miracoli con il vostro stile semplice, concreto e radicale!», li ha ringraziati Massimo Vallati, presidente di Calciosociale, onlus che dal 2009 promuove accoglienza, legalità e inclusione attraverso lo sport nel quartiere Corviale che ha ospitato per dieci giorni il campus tutto internazionale dei giovani dei Focolari.

L’impegno di ciascuno continua nella scelta di essere parte di quella società che dal basso si mobilita e resiste, arrivando dritta al cuore della politica del nostro Paese con richieste ben precise. Da un lato, il movimento Slotmob che avanza e moltiplica il numero di città italiane aderenti ad una consapevole scelta di responsabilità nei confronti dei cittadini e del bene comune; dall’altro l’appello del gruppo di riflessione e azione Economia Disarmata alle istituzioni italiane ad una scelta di “non violenza attiva” per fermare le bombe nei Paesi in guerra nella costruzione della pace nel campo della finanza e dell’industria, nel rispetto della nostra Carta Costituzionale.

A Siracusa i giovani dei Focolari hanno toccato con mano criticità e problemi dei quartieri della città siciliana, in un continuo confronto con gli attori istituzionali e politici locali anche per dare il via ad un rapporto di collaborazione al servizio della città. Si è concluso lunedì 7 agosto la quarta edizione del “Siracusa Summer Campus” presso la parrocchia di San Corrado e San Metodio (quartieri Tiche, Akradina, Grottasanta e Mazzarona) in collaborazione con i giovani della comunità ospitante aderenti alla Gi.Fra (Gioventù Francescana).  

CS3_20170809_Summer Campus Roma Siracusa 2017

Ufficio stampa e comunicazione  – Roberta Formisano 3209484000

Per ulteriori informazioni

Roma

Sabrina Alesiani 3297114858

Giuseppe D’Avella 3490050973

Siracusa

Melina Morana 3331047718

Giuseppe Arcuri 3881085738 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni

Roma

Sabrina Alesiani 3297114858

Giuseppe D’Avella 3490050973

Siracusa

Melina Morana 3331047718

Giuseppe Arcuri 3881085738

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni

Roma

Sabrina Alesiani 3297114858

Giuseppe D’Avella 3490050973

Siracusa

Melina Morana 3331047718

Giuseppe Arcuri 3881085738

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO