A Torino un ponte sarà intitolato all’Unione Europea: il comunicato del MPPU Piemonte

381
Partendo da sinistra: Elisabetta Malagoli e Marco Titli (consiglieri Circoscrizione 3 di Torino), Lorenzo Puliè Repetto (Consigliere Circoscrizione 4), Eleonora Averna (Consigliera Circoscrizione 1)

Il Movimento Politico per l’Unità del Piemonte esprime vivo apprezzamento per la decisione della Commissione Toponomastica del Comune di Torino di intitolare all’Unione Europea il nuovo ponte in costruzione, nei pressi della stazione di Torino Porta Susa, che si inaugurerà nel marzo 2018.

Questa scelta rappresenta un gesto in controtendenza in un’epoca dove muri e divisioni sembrano prevalere. Anche i simboli nelle grandi città possono rilanciare progetti di pace e di cooperazione tra i popoli.
Promotori dell’iniziativa alcuni giovani amministratori torinesi, tra cui Marco Titli, membro del Movimento Politico per l’Unità e Consigliere della Circoscrizione 3 di Torino.

Una scelta coraggiosa, proprio nella Città di Torino, chiamata da Chiara Lubich nel 2002 a diventare “capitale della fraternità”.

Movimento Politico per l’Unità del Piemonte

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO