Congresso per animatori del Movimento Parrocchiale e del Movimento Diocesano

252

Dal 10 al 13 gennaio si è svolto al Centro Mariapoli di  Castelgandolfo il Congresso per animatori del Movimento Parrocchiale e del Movimento Diocesano. 420 i partecipanti, giovani e adulti di tutta l’Europa e alcuni paesi dell’Africa.

Si è creato un clima bellissimo di famiglia – una comunità viva che si è riunita durante 4 giorni, per scoprire e trovare dei Metodi di pastorale che nascono dal Carisma dell’unità, come era il titolo del Convegno.

Nei primi due giorni erano presenti al Centro Mariapoli anche i sacerdoti e diaconi focolarini e con loro abbiamo condiviso due momenti ricchi e densi: la ricorrenza del ventennio della partenza per il cielo di don Mauro Bartolini, sacerdote focolarino di Ascoli; e la presentazione, con una tavola rotonda, della nuova rivista dell’Opera, Ekklesia.

Nei giorni seguenti abbiamo cercato di capire che dono lo Spirito Santo ha dato alla Chiesa con il Carisma dell’unità, individuando in Gesù abbandonato e l’unità i due pilastri fondamentali. 

Interventi come quello di don Nazzareno sull’Incarnazione del Carisma nella Chiesa locale, di Padre Fabio sul Paradiso che si fa vita e di don Sergio Pellegrini sul Discernimento comunitario, ci hanno fatto fare un’esperienza viva e partecipata di Chiesa-comunione. 

Siamo così entrati nella realtà dell’amore reciproco che genera la presenza di Gesù in mezzo e ci apre al discernimento comunitario che siamo chiamati a vivere per scorgere i segni del nostro tempo e rispondere alle sfide che ci presenta.

Ci hanno aiutato in ciò anche i 4 Forum svoltisi durante il pomeriggio sui 4 punti della spiritualità che abbiamo maggiormente preso in considerazione per la pastorale dell’unità: La scoperta di Dio amore, la vita della Parola, Gesù abbandonato (base per un vero dialogo) e la mistica del Noi (Gesù in mezzo).

Tanta la comunione tra tutti e le esperienze raccontate. Siamo partiti rinnovanti nell’anima e nello spirito, certi che la rete che si crea tra noi con l’amore che circola, ci da la forza per portare avanti la pastorale dell’unità nelle nostre comunità e ambienti.

Fonte: Sito del Movimento parrocchiale e diocesano

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO