“Sostenibile leggerezza” – Buona Pasqua!

823

Punti di vista n. 41

Nell’approssimarsi della Pasqua ci torna in mente una delle parole che papa Francesco ci ha consegnato nella sua visita a Loppiano a maggio dell’anno scorso: hypomoné, cioè “portare sulle spalle il peso di ogni giorno”, che mutua da S. Paolo e che traduce con “rimanere e imparare ad abitare le situazioni impegnative che la vita ci presenta”.

Spesso infatti possono prendere il sopravvento in noi lo scoraggiamento o il peso delle nostre attività, anche le più nobili e spinte da motivazioni ideali. La stessa lotta cristiana può avere il sapore del peso più che del “giogo leggero” del Vangelo.

Per vivere l’hypomoné, aggiunge Francesco, occorre la virtù della perseveranza. E vogliamo fondarla su quella speranza che non delude, e che per noi cristiani ha ragion d’essere proprio nella Resurrezione di Gesù.

Se riusciamo a considerare anche l’altro – e il carico che ci porta – non come un peso ma come una risorsa, la nostra fatica e il nostro cammino avranno un’altra luce. Con questo desiderio in cuore, ci auguriamo una Pasqua di… levità.

Rosalba Poli e Andrea Goller
Responsabili del Movimento dei Focolari in Italia

Fonte: Rivista Città Nuova n. 4/2019 pag. 49

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO