Piccole esperienze… pastorali (2)

224

Continua la pubblicazione di alcune esperienze scritte da sacerdoti che vivono la spiritualità dell’unità.  Nell’ambito del Movimento dei Focolari, ogni mese viene scelta una parola di vita che aiuta tutti a concentrarsi su un messaggio evangelico per metterlo poi in pratica durante il mese. Non è sempre scontato che i sacerdoti comunichino i momenti nei quali l’impegno della loro vocazione sia messa alla prova o, più semplicemente, momenti in cui venga condivisa la fatica che ciascuno mette nel proprio impegno quotidiano. Sono esperienze semplici, esperienze d’anima ma che vogliono raccontarci tutto lo sforzo per amare, tramite il ministero sacerdotale, le persone che sono state loro affidate o incontrate “per caso”.

Parola di Vita (maggio 2019): «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi» (Gv 20, 21)

 All’interno della comunità

La pace è il primo dono che il Risorto dona ai suoi. È il dono che ho chiesto anche quest’anno al Signore nella celebrazione pasquale per me e per la mia comunità. Noto infatti con quanta facilità talvolta si possano adirare animi per cose da poco conto; purtroppo, come spesso accade, “… a costruire ci si mette una vita, mentre a distruggere basta un niente”.

Qualche tempo fa ci sono rimasto molto male per l’atteggiamento scorretto di alcune persone, non tanto nei miei confronti, quanto più in generale nei confronti dell’intera comunità. La cosa mi faceva parecchio soffrire, anche perché il torto ricevuto era ad opera di persone con le quali avevo l’impressione di aver speso tanto tempo e costruito qualcosa di significativo.

Dopo qualche tempo è tornata la serenità nel cuore che riconosco essere la Sua Pace, specie dopo essermi accostato al sacramento della riconciliazione dove ho sperimentato un dono tutto speciale. In quella circostanza ho capito veramente che tutte le cose belle hanno sempre un “prezzo” e che la sofferenza (anche quella interiore) diventa feconda nelle mani di Dio in modo misterioso e porta frutto fecondo là dove noi proprio non ce l’aspettavamo.

S. M.

Leggi piccole esperienze pastorali (1)

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO