Assemblea Nazionale MPPU Italia

665

In una sala gremita a conclusione di LoppianoLab 2019 si è svolta l’Assemblea Nazionale del Mppu (Movimento Politico per l’Unità) Italia. Erano rappresentate quasi tutte le regioni con i propri centri ma anche insieme a tanti amministratori, politici, studenti, tutor delle scuole di partecipazione: tutti con in comune la passione per la Politica nel pensiero di Chiara Lubich.  

         Il presidente Silvio Minnetti presenta il nuovo Centro nazionale eletto in gennaio, illustra brevemente i convegni, i laboratori parlamentari, i progetti svolti fino ad oggi nelle varie regioni e le sfide che ci attendono nei prossimi mesi nella situazione politica italiana, con le fratture e le ferite che conosciamo. Segue un breve e incisivo saluto di Andrea e Rosalba, responsabili del Movimento dei Focolari in Italia, che ci sottolineano l’importanza del Patto dell’amore reciproco fondamentale per intraprendere il dialogo nella molteplicità dell’appartenenza politica.  

Centrale per il convegno è stata la meditazione su un testo di Chiara del ’49 spiegato dal prof. Emanuele Pili ricercatore di Filosofia dell’Istituto Universitario Sophia. Il desiderio era andare alla radice della Fraternità come Chiara la esprime nei testi del “Paradiso ’49”. “Che cosa deve vivere il politico che vuole assumere la Fraternità come stile di vita” questa la domanda che è sorta dalla meditazione. “E’ necessaria una Unità indistruttibile, fondersi l’uno con l’altro, essere semplici, per poter vedere tutte le cose attraverso il cielo dell’altro.” La nostra vocazione è “Ama il prossimo tuo come te stesso. Fuori dell’Unità la nostra identità è nulla.”   . . . 

Fonte sito MPPU Italia

leggi tutto   

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO