Alleati

409

Punti di vista n. 48

Un noto libro di Michele Serra di alcuni anni fa presentava sullo sfondo lo scenario della Grande guerra finale, quella tra Vecchi (la percentuale più alta della popolazione) e Giovani, organizzati nel Fronte di Liberazione Giovanile. A volte le tendenze della società, così estremizzata, con le sfide del mondo del lavoro, le contraddizioni economiche, la riduzione della natalità, potrebbero farlo sembrare uno scenario vicino. Ma più che alla guerra ci piace pensare all’Alleanza fra generazioni, e raccogliere l’invito di papa Francesco a quanti hanno a cuore il futuro. Ci riferiamo alla proposta di “Ricostruire il patto educativo globale”, un percorso ma anche un appuntamento nella prossima primavera (14 maggio 2020) in cui rinnovare «la passione per un’educazione più aperta ed inclusiva, capace di ascolto paziente, dialogo costruttivo e mutua comprensione», e «l’impegno per e con le giovani generazioni». Possiamo vivere questo cammino da protagonisti, facendoci carico, come scrive Francesco, «di un impegno personale e comunitario per coltivare insieme il sogno di un umanesimo solidale, rispondente alle attese dell’uomo e al disegno di Dio».  

Rosalba Poli e Andrea Goller

Responsabili del Movimento dei Focolari in Italia

Fonte: Rivista Città Nuova n. 11/2019 pag. 49

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO