L’ecclesiologia della Chiesa Ortodossa

    472

    Inaugurazione Cattedra ecumenica Athenagoras – Chiara Lubich

    Comunicato stampa: IUS_CS_Cattedra.Ecumenica.pdf

    Prolusione per l’inizio delle attività della Cattedra ecumenica internazionale, tenuta da Sua Eminenza Gennadios Zervos, Arcivescovo ortodosso d’Italia e Malta:

    “Il Patriarca Athenagoras e Chiara Lubich, protagonisti dell’unità”

    Giovedì 14 dicembre 2017 – Auditorium di Loppiano, Sala C – ore 18.00

    CATTEDRA ECUMENICA INTERNAZIONALE PATRIARCA ATHENAGORAS – CHIARA LUBICH – a.a. 2017/2018

    “L’ecclesiologia della Chiesa Ortodossa e il cammino del dialogo ecumenico con la Chiesa Cattolica”

    Attualità del dialogo

    Sullo sfondo della crisi degli equilibri politici, sociali e religiosi sia nel Vicino e Medio Oriente sia tra le due sponde del Mediterraneo, l’istituzione della Cattedra assume una rilevanza culturale e sociale sul piano internazionale, proponendo l’attivazione di laboratori di studio e di ricerca per le nuove generazioni, ove far respirare l’Europa coi suoi “due polmoni”.

    Obiettivi

    – Studiare il significato culturale, rivisitare le tappe storiche e sviscerare le implicazioni ecclesiali e sociali del cammino ecumenico verso la piena unità, nello scambio delle ricchezze spirituali, teologiche e culturali dell’Oriente e dell’Occidente cristiani.

    – Offrire un luogo e percorsi di formazione accademicamente qualificati a coloro che vogliano adeguatamente prepararsi per offrire il proprio contributo di vita, di pensiero e di dialogo alla promozione dell’unità tra la Chiesa Ortodossa e la Chiesa Cattolica a servizio dell’incontro tra i popoli e le culture.

    Programma

    In allegato le 10 lezioni in calendario dal 14 dicembre 2017 al 27 marzo 2018.

    Cattedra_Athenagoras ChiaraLubich.pdf

    Maggiori informazioni:

    Sto caricando la mappa ....

    Data / Ora
    Date(s) - 14/12/2017 - 27/03/2018
    Tutto il giorno

    Luogo
    Istituto Universitario Sophia

    Categorie


    Condividi

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO