Emergenza Terremoto: come aiutare

14248
Amatrice, 24 agosto 2016 (AP Photo/Alessandra Tarantino)

Rimane attiva la possibilità di inviare contributi all’AMU (Associazione per un Mondo Unito) e AFN (Associazione Famiglie Nuove): verranno utilizzati per iniziative specifiche del Movimento, individuate nel prossimo periodo, orientati a realizzare progetti precisi anche a medio e lungo termine (per esempio un posto di incontro, una casa di anziani ecc).

Alcune proposte di cosa fare nel prossimo periodo:

a – Accoglienza temporanea per chi non ha la casa

Umanità Nuova di Pescara, vista l’esperienza avuta con il terremoto dell’Aquila, coordina queste offerte; i punti di riferimento a cui scrivere sono Luisa e Antongiulio Zimarino:  emergenzaterremoto.italia@focolare.org

E’ possibile inviare queste segnalazioni anche direttamente a questo riferimento della provincia di Ascoli:

– per accoglienza in strutture ricettive: per segnalare posti  letto presso alberghi e strutture ricettive, inviare la richiesta al seguente indirizzo mail della protezione civile di Ascoli marcello.mannocchi@regione.marche.it specificando: Nome struttura, Ubicazione, dati del Titolare, Numero Telefono / fax / email, Posti  letto disponibili

accoglienza presso privati: Per informazioni chiamare il numero 0736 277848

b – Raccolta delle disponibilità (di qualsiasi  tipo) di persone che desiderano collaborare (animazione, assistenza psicologica, musicoterapia, tornei sportivi … ecc.) indicando nome, cognome, città, età, cellulare, email, tipo e periodo di disponibilità

scrivere a: emergenzaterremoto.italia@focolare.org

c- In base a questa raccolta pianificare le attività opportune,

i punti di riferimento sono:

– Sostegno psicologico Angela Mammana amammana.coach@gmail.com

– Attività di animazione con i giovani Eugenia Passone (Latina) nenap@hotmail.it

Raccolta delle esigenze specifiche nei posti del terremoto di cui si fosse a conoscenza, i punti  di riferimento sono:

Pino Felicetti  pinofeli@alice.it

Angelo di Clemente  curziomaltese55@gmail.com

Federica Tommasetti   federica.tomassetti@virgilio.it

Per qualsiasi comunicazione, richiesta, chiarimento o informazione, potete scrivere a:

emergenzaterremoto.italia@focolare.org

Per gli aiuti economici 

Versamenti, per iniziative specifiche del Movimento dei Focolari nei territori colpiti, sui seguenti conti correnti bancari

CAUSALE: Emergenza Terremoto Italia

Azione per un Mondo Unito ONLUS (AMU) 
IBAN: IT16 G050 1803 2000 0000 0120 434

presso Banca Popolare Etica

Codice SWIFT/BIC: CCRTIT2184D

Azione per Famiglie Nuove ONLUS (AFN)

IBAN: IT55 K033 5901 6001 0000 0001 060

presso Banca Prossima

Codice SWIFT/BIC: BCITITMX

I contributi versati sui due conti correnti con questa causale verranno gestiti congiuntamente da AMU e AFN.
Per tali donazioni sono previsti benefici fiscali in molti Paesi dell’Unione Europea e in altri Paesi del mondo, secondo le diverse normative locali.
I contribuenti italiani potranno ottenere deduzioni e detrazioni dal reddito, secondo la normativa prevista per le Onlus, fino al 10% del reddito e con il limite di € 70.000,00 annuali, ad esclusione delle donazioni effettuate in contanti.

ALTRA POSSIBILITA’

La Chiesa italiana si è mobilitata attraverso la CEI, raccolta attraverso Caritas:

A seguito del sisma che questa mattina ha colpito le popolazioni del centro Italia, la Presidenza della CEI ha disposto uno stanziamento immediato di 1 milione di euro dai fondi 8xmille e ha indetto una colletta nazionale di solidarietà per domenica 18 settembre.

Le offerte dovranno essere inviate a Caritas Italiana, Via Aurelia 796 – 00165 Roma,

utilizzando il conto corrente postale n. 347013

o mediante bonifico bancario su Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma –

Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113

specificando nella causale “Colletta terremoto centro Italia”.

Offerte sono possibili anche tramite altri canali, tra cui:

– on line (sul sito www.caritas.it)

– Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474

– Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013

– UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119.

Oppure attraverso le Diocesi colpite dal sisma:

  • Diocesi di Ascoli Piceno (aiuti immediati attraverso la diocesi)

vedi http://www.ascolipiceno.chiesacattolica.it/

IBAN IT13E0306913506100000004924

  • Diocesi di Rieti (aiuti immediati attraverso la Caritas diocesana)

vedi http://www.chiesadirieti.it/

IBAN IT43P0200814606000005208129

image_pdfimage_print

9 Commenti

  1. Grazie per la celerità delle informazioni.
    Siamo vicinissimi a tutte le persone terremotate con l’affetto e l’aiuto concreto.

  2. (Mi sembra ancora attuale la poesia che scrissi nel lontano 1968)
    ———————————————–
    SICILIA, VALLE DEL BELICE
    (Gennaio 1968)

    Ricco di silenzio amico,
    con lo sguardo fisso alla parete
    pallida di tenue luce, dico
    al cuore le mie pene. Ripete
    esso, con lunghi palpiti dolenti,
    la sorte ingrata delle umane genti.
    Mentre il corpo mio riposa,
    scruta il pensiero sulla Terra
    e dall’inconscio sale angosciosa
    una domanda: “perché l’odio, la guerra,
    se già la terra, l’acqua e il fuoco
    di così tante vite si prendono gioco?”.
    g. arcuni

  3. Grazie per queste informazioni dettagliate che aiutano a muoversi con efficacia e ordine, vista la grande emergenza.

  4. Grazie dell’informazione.
    Teneteci al corrente,
    sopratutto concentrando gli sforzi su delle priorità e su progetti concreti

LASCIA UN COMMENTO