Associazione “Radix Unica per i diritti degli ultimi” – Evento culturale, artistico e gastronomico

2003
Condividi

Il 6  ottobre 2018 a Bucchianico (Chieti) si è svolto un evento culturale, artistico e gastronomico per presentare l’ Associazione di volontariato “Radix Unica per i diritti degli ultimi”, fondata qualche anno fa dal dott. Giuseppe Spadavecchia.

Per la valenza umana del messaggio che l’associazione porta in vari ambienti della società e per    l’ impegno a favore di chi non ha voce, in primis i disabili adulti istituzionalizzati ma non solo, il Sindaco della cittadina dott. Gianluca de Leonardis ha concesso il “Patrocino del comune di Bucchianico”, patria di San Camillo de Lellis, a questa iniziativa.

Infatti l’Evento Radix, che ha avuto una certa risonanza sulla stampa locale, è stato ospitato nel Palazzo Municipale e nella sottostante “Sala dei Banderesi”.

La serata ha richiesto una lunga preparazione e nei fatti è stata organizzata, da una associazione culturale di Chieti ”Tana libera tutti-figli di Chiara” che è riuscita a coinvolgere oltre 50 attività commerciali (tra supermercati e vari negozi ed enoteche), tra le zone di Chieti e di Pescara, per la donazione degli alimenti per la cena ed alcuni gruppi di giovani animatori e musicisti che hanno allietato la cena ed organizzato il baby-club per oltre 25 bambini.

Hanno partecipato alla cena oltre 220  persone della società civile del territorio, con la presenza di numerosi docenti di scuole medie superiori, diversi medici, farmacisti, assessori dei comuni di  Bucchianico e delle città vicine, giornalisti,professionisti vari e soprattutto tanti giovani.

La serata ha avuto due momenti salienti. La prima parte più artistica è stata ospitata nel chiostro e nelle sale del Palazzo del Comune  dove, assieme all’aperitivo, alcuni attori professionisti di Pescara e musicisti hanno veicolato attraverso la loro arte, il messaggio sociale e l’amore verso gli ultimi che sta alla base dell’esistenza di queste associazioni.

Successivamente si è passati nella “Sala dei Banderesi “dove è stata servita la cena preparata magistralmente da alcuni amici e con il coinvolgimento nel servizio a tavola di una cooperativa di Pescara che effettua tale attività, formata da camerieri normodotati e camerieri professionisti con sindrome di Down. È stata un ulteriore messaggio controcorrente per far conoscere e lavorare questi ragazzi speciali.

ll ricavato è stato devoluto interamente per il progetto Radix Unica.

Il video allegato (di Enzo Parenza) esprime bene l’evento ed il coinvolgimento di tutti gli invitati alla serata”.

www. radixunica.org
associazioneradixunica@gmail.com

Vedi anche nel nostro sito: www.focolaritalia.it/2018/12/09/associazione-radix-unica/

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO