Piccoli gesti per continuare ad amare

485
Condividi

In questo periodo segnato dall’emergenza Coronavirus, facciamo circolare delle buone pratiche di fraternità che si vivono quotidianamente.

In questi giorni non è possibile ritrovarci con le altre amiche della comunità ma sentiamo come sia importante sostenerci a vicenda. Sperimentiamo così l’unità a distanza e che possiamo vivere questi giorni come dono prezioso per rimettere a fuoco ciò che veramente conta nella vita, offrendo a Dio ogni momento. Non possiamo accostarci all’Eucaristia e questo è per noi un dolore ma tutto è possibile trasformare in amore: una telefonata ad una persona in ansia, una consegna per un carcerato, il conforto a un’amica che ha il marito affetto da una grave malattia. L’unità fra noi è la forza che ci aiuta ad andare avanti.

Dal Friuli

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO