Il futuro della scuola: quali priorità? – Insegnanti in dialogo con Michele De Beni

1413

Un appuntamento per riflettere sulla scuola che vogliamo perché confidiamo che da questa crisi scaturisca una rinnovata opportunità per il mondo della scuola e per ripensare l’educazione. Le esperienze vissute, la didattica a distanza, la prospettiva di riapertura che ci aspetta, pongono forti sfide sotto molteplici aspetti e su vari fronti. Il mondo della scuola avverte l’esigenza sempre più profonda e pressante di rimettere l’educazione al centro di una serie di sinergie che ne sottolineino il ruolo centrale nell’emergenza valoriale della società.
Con Michele de Beni, pedagogista e docente presso l’Istituto Universitario Sophia a Loppiano (Firenze), e con insegnanti di tutta Italia vogliamo confrontarci sulla sfida di “ripensare” l’educazione e la formazione di bambini e ragazzi.
L’invito è rivolto a tutti, perché tutti, insegnanti e genitori, siamo chiamati a metterci in gioco, come in questo periodo di sospensione dell’attività didattica ordinaria ci è stato richiesto in modo inaspettato e, per alcuni aspetti, molto coinvolgente.

Organizzato dalla Rete degli insegnanti del Movimento dei Focolari – Italia

L’incontro è stato propedeutico ad un  Weblab parlamentare, promosso dal Movimento politico per l’unità, su “Trasformazione della scuola e povertà educative”, in programma il 30 giugno alle ore 16,30 con la partecipazione del vice ministro Anna Ascani, Jesus Moran e Sara Fornaro.

image_pdfimage_print

1 commento

  1. Ho ascoltato con molto interesse perché si fa molto riferimento alla persona ai nostri alunni. Io in particolare sono in Lombardia insegno alle elementari.se fosse possibile avere altri materiale e collegamento.grazie

LASCIA UN COMMENTO