“Turn Around”: appena uscito il nuovo singolo del Gen Verde

585

“Non è troppo tardi per cambiare direzione. Non possiamo aspettare un cambiamento. dobbiamo iniziare oggi!”.

E’ l’invito che il gruppo internazionale Gen Verde rivolge per sensibilizzare tutti alla salvaguardia della terra, del creato. Il brano verrà lanciato in diretta durante l’incontro internazionale The Economy of Francesco, appuntamento indetto dal Santo Padre che vede riuniti, su temi di attualità, in primis economisti e giovani imprenditori, ma che interpella anche tutta la società civile sul presente e futuro dell’umanità. “Siamo onorate – spiega Sally McAllister, manager del Gen Verde – per questa grande opportunità che ci viene data; essere presenti il prossimo 21 novembre all’interno del programma in diretta mondiale di Economy of Francesco dice chiaramente quanto il Gen Verde desidera spendere mani, mente e cuore a favore di queste problematiche così urgenti”.

“Una canzone che è allo stesso tempo preghiera e grido corale, riflessione e azione e che infonde speranza e voglia di cambiamento”, si legge nel comunicato stampa del Gen Verde. Tre sono le guida ispiratrici, afferma l’autrice del brano, Nancy Uelmen: “Dal discorso all’ONU della giovane Greta Thunberg  alle parole di Papa Francesco nella ‘Laudato Si’, dall’astronauta James Buchli a Chiara Lubich”.

La parte finale del brano è cantata da un coro composto da ragazze e ragazzi provenienti  da diverse parti del mondo, una vera e propria preghiera allo “Spirito Creatore” per chiedere l’aiuto di Dio affinché tutti gli abitanti della terra possano cambiare il loro cuore nel gestire e abitare la casa comune, una infusione di speranza, un credere ardentemente nella forza dell’impegno di tanti a salvaguardia del bene comune.

“È stata un’esperienza forte – racconta Colomba Bai – quando, nonostante la pandemia e l’impossibilità d’incontrarci fisicamente in una sala d’incisione, abbiamo chiesto a tanti giovani di darci una mano nel registrare il loro contributo per questa canzone. Quando noi stesse abbiamo messo assieme le varie voci ci siamo commosse profondamente perché questa canzone già porta in sé la forza rinnovatrice di un gruppo che vuole invertire questa tendenza negativa e ne ha fatto esperienza anche se a distanza”. 

 

image_pdfimage_print

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO