Volontariato…nel condominio

184
Condividi

Da tre anni sono volontario nella clinica Humanitas Gavazzeni di Bergamo e ogni sabato mattina dedico il mio tempo tra i pazienti nei reparti di medicina e oncologia. A causa dell’emergenza sanitaria, però, da un anno non posso più andare in clinica per questo servizio.

Ne sentivo la mancanza, e mi sono chiesto cosa potessi fare. Mi sono ricordato di una vicina di casa di 99 anni che ha bisogno di cure e sostegno morale. Sono salito da lei e mi sono accordato con la sua badante che ha accettato con piacere l’aiuto che le ho offerto. Così, tutte le sere, vado dalla mia vicina e mi prendo cura di lei. Ciò che faccio forse è poco ma io sono felice perché non mi pesa e la signora la vedo felice e contenta.

Athos

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO