Il fratello alcolizzato

217
Condividi

Dopo la morte dei genitori, per mio fratello alcolizzato si era pensato di comprare un appartamentino, mentre la casa paterna l’avremmo divisa tra gli altri fratelli. Io però non ero tranquilla.

E una notte insonne, mi chiesi se prenderlo con me avrebbe portato scompiglio nella mia famiglia di cinque persone. Ne parlai con mio marito e con i figli, che furono tutti d’accordo.

Questa decisione provocò stupore negli altri miei fratelli. Di qui la loro proposta di andare ad abitare nella casa paterna, così anche per il fratello non sarebbe stato traumatico un trasferimento. In breve, qualcosa di radicalmente nuovo è cominciato fra tutti

(Tratto da Il Vangelo del giorno, Città Nuova, anno VII, n. 3, maggio-giugno 2021)

 

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO