La lezione è servita

155
Condividi

Una collega era stata incolpata di un errore serio. Per difendersi, era ricorsa a una società di investigazione. Conclusione: l’errore era il prodotto di sbagli fatti da altri. Da cristiano mi sono vergognato perché ero stato uno dei primi a puntare il dito sulla collega.

Non è stato facile chiedere perdono a tutti per la mia superficialità, ma questa lezione mi aiuta anche in famiglia. Quante volte, senza neanche ascoltarli, ho giudicato le azioni dei miei figli! Quante volte mia moglie ed io siamo arrivati a litigare soltanto perché non ci eravamo ascoltati. La scuola è continua!

(Tratto da Il Vangelo del giorno, Città Nuova, anno VII, n. 4, luglio-agosto 2021)

 

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO