AFN per l’accoglienza delle famiglie ucraine

552
Condividi

La situazione della popolazione ucraina continua a peggiorare con il passare dei giorni e continua incessantemente il lavoro di aiuto e sostegno alla popolazione. Milioni di persone, intere famiglie; donne e bambini, sono in fuga dal paese, mentre i soldati russi, dopo giorni di combattimenti e bombardamenti, sono ormai alle porte di Kiev. Ogni ora che passa la situazione è destinata ad aggravarsi. Non c’è un minuto da perdere.
Azione Famiglie Nuove ripudia la guerra in ogni sua forma. Ci uniamo alla richiesta urgente, a tutte le parti coinvolte, di cessare immediatamente le ostilità.

A seguito dell’ Ordinanza 872 del Dipartimento della Protezione Civile che definisce le disposizioni per la gestione sul territorio italiano dell’accoglienza, del soccorso e dell’assistenza alla popolazione in arrivo dall’Ucraina in conseguenza della crisi in corso, pubblichiamo il comunicato stampa del Coordinamento OLA – Oltre l’adozione a cui AFN aderisce, sottolineando che siamo pronti a raccogliere le disponibilità all’accoglienza e a indirizzarle nel modo più opportuno.

Per offrire la propria disponibilità ad accogliere persone ucraine giunte in Italia tramite il corridoio umanitario, occorre COMPILARE IL PRESENTE MODULO CLICCA QUILeggi tutto sul sito di AFN
image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO