22 aprile 2022: ritorna la maratona #OnePeopleOnePlanet

1695
Condividi

Festival dell’Educazione alla Sostenibilità

I BAMBINI E I RAGAZZI SULLA STRADA DELL’AGENDA 2030

Torna anche quest’anno, il 22 aprile, la Maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet. Earth Day Italia insieme al Movimento dei Focolari ed insieme alle centinaia di organizzazioni che ogni anno partecipano al Villaggio per la Terra, vogliono lanciare al mondo il forte messaggio di speranza di una sola famiglia umana nell’unica casa comune per promuovere la solidarietà universale. Scienza, Economia, Ambiente, Clima, Cultura, Sport, Arte, Scuola: collegamenti ed interconnessioni con diversi Paesi nel mondo, investigando e collegando tra loro fenomeni sanitari e climatici, fattori sociali, economici ed ambientali, tra i popoli.

Come ogni anno la Maratona #OnePeopleOnePlanet con la proposta di contenuti di alto valore culturale e di forte impatto mediatico, vuole dar voce ai ragazzi ed ai bambini con il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità in occasione del 52° Earth Day. Il Festival nasce nel 2017 con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e l’impatto positivo che l’Agenda 2030 ha e può avere nella nostra vita quotidiana, personale e collettiva:

  • favorendo in questa grande sfida per il futuro del Pianeta il coinvolgimento attivo del mondo dell’educazione formale e informale, e l’incontro con tutte le componenti della società, dalle imprese al settore pubblico, dalla società civile alle istituzioni filantropiche, dalle università e centri di ricerca agli operatori dell’informazione e della cultura;
  • evidenziando l’interdipendenza dei problemi e delle soluzioni e creando appuntamenti ed eventi che danno spazio e voce a sensibilità ed esperienze differenti;
  • promuovendo nuovi stili di vita rispettosi dell’ambiente e di tutte le popolazioni del mondo, il pieno rispetto dei diritti umani, l’uguaglianza tra i popoli e le persone, una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale, l’innovazione sostenibile e la lotta alla povertà.

Il Festival è realizzato in collaborazione con il MIUR, al fine di dedicare le celebrazioni della Giornata Mondiale della Terra ai temi dell’educazione, e si inserisce anche tra i progetti del Patto Educativo Globale, promosso da Papa Francesco.

I principali eventi del Festival hanno accolto ogni anno milioni di studenti durante i giorni del Villaggio per la Terra a Roma. Anche quest’anno le scuole, dopo il grande successo e le esperienze significative degli scorsi anni, potranno partecipare alla maratona televisiva #OnePeopleOneplanet del 22 Aprile 2022.

Saranno 12 ore interamente dedicate alla Terra e agli obiettivi dell’Agenda 2030: la Maratona si aprirà con il Festival della Sostenibilità e per l’intera la mattinata si susseguiranno spazi dedicati alle storie dei ragazzi di tutto il mondo e al loro impegno per il Pianeta; ci saranno ospiti in studio, artisti, scuole collegate, laboratori didattici e apprendimenti scientifici.

 #OnePeopleOnePlanet: la partecipazione delle Scuole!

Le scuole avranno l’occasione di prendere parte attiva a questa iniziativa di dialogo e confronto ed essere protagonisti della Giornata Mondiale della Terra in queste due modalità:

  • Partecipazione alla maratona multimediale, direttamente dalla propria classe o in DAD, visibile da ogni device (lim, tablet, pc, smartphone ecc.), iscrivendosi attraverso il modulo di partecipazione al Festival che trovate su: www.earthdayitalia.org
  • Partecipazione al Contest #IOCITENGO. Il Contest #IOCITENGO cerca progetti, lavori artistici e reportage che testimoniano una meritevole opera di consapevolezza e partecipazione attiva dei bambini e dei giovani alla soluzione delle sfide globali intraprese con l’Agenda 2030 dalle nazioni del mondo. Gli studenti che hanno realizzato un progetto in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile possono partecipare al Contest scaricando il Regolamento e compilando Modulo di Adesione. Le scuole che parteciperanno al Contest diventeranno “Ambasciatori per la Terra”.

Per maggiori informazioni scrivere a: scuole@earthdayitalia.org

Info sul sito

Marina Placido

 

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO