Una carovana di pace a Leopoli.

353
Condividi

Erano 60 i mezzi diretti a Leopoli il 3 Aprile 2022 con 220 persone che hanno consegnato tonnellate di aiuti alimentari e medicinali. Molte associazioni e movimenti hanno partecipato alla carovana, tra queste anche la Ong “Un Ponte per”, particolarmente attiva in Medio Oriente e nei Balcani. Il copresidente Alfio Nicotra è stato a Sarajevo nel 1992 e, dopo 30 anni, si è messo di nuovo in viaggio per Leopoli: «Ero tra i 500 pacifisti che violarono l’assedio di Sarajevo ed oggi rivivo quello spirito, quell’essere, come ci definì don Tonino Bello, “l’Onu dei popoli” che si contrapponeva all’ignavia dell’Onu dei potenti».

Giulio Boschi insieme a Marco Reguzzoni hanno partecipato come rappresentanti del Movimento dei Focolari partendo dalle città di Bologna e Carpi.

Leggi tutto sul sito di Città Nuova

Testimonianza di Giulio Boschi

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO