Chiesa sinodale nell’oggi della storia: la via del discernimento comunitario

319
Condividi

Una guida per approfondire il tema della sinodalità lanciato da Papa Francesco.

La Chiesa Cattolica è oggi impegnata in un processo sinodale che coinvolge in ogni parte del mondo persone di fede cristiana, innanzitutto, ma anche tutti coloro che sono desiderosi di offrire un loro contributo. È la prima volta, in questa forma e con questa ampiezza, nella storia del cristianesimo. Ma che cosa significa – come ha detto Papa Francesco – che «la Chiesa è sinodo»? In quale senso l’esercizio del discernimento dei segni dei tempi, vissuto comunitariamente, è il metodo specifico di una Chiesa che cammina con stile sinodale, e come ci si educa a viverlo con profezia e insieme con realismo?

Piero Coda, attuale Segretario Generale della Commissione Teologica Internazionale e membro della Commissione ad hoc del processo sinodale, da anni ha approfondito questo tema cruciale e si è speso nella sperimentazione di questo metodo. Il saggio – agile e leggibile nella scrittura, senza dimettere la necessaria precisione teologica – si offre come un vademecum per attrezzarsi a vivere da protagonisti questo prezioso momento.

L’AUTORE – Piero Coda è docente di Ontologia trinitaria presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (Firenze), di cui è stato Preside dal 2008 al 2020. È attualmente Segretario Generale della Commissione Teologica Internazionale. Tra le sue pubblicazioni: Dalla Trinità (Roma 2011), Il grido d’abbandono, con Gerard Rossé (Roma 2020), Dizionario dinamico di ontologia trinitaria 1. Manifesto (Roma 2021).

IL CURATORE – Alessandro Clemenzia è docente di Ecclesiologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale (Firenze) e docente invitato di Ecclesiologia e Pneumatologia presso l’Istituto Universitario Sophia. Autore di numerose pubblicazioni.

SCHEDA LIBRO ED ACQUISTO

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO