Mensa aziendale

536
Sfondo foto creata da freepik - it.freepik.com
Condividi

Lavoro da tanti anni in un’azienda dove mai avevo avuto il coraggio di manifestare la mia fede. Ritrovo comune la mensa, fra discorsi in genere superficiali. Quella volta però ho colto l’occasione di dire qualcosa di diverso dando l’annuncio che mio figlio aveva fissato la data del suo matrimonio e che io stavo già pensando al discorso che mi sarebbe toccato fare al brindisi.

A chi, incuriosito, ha voluto sapere che cosa avrei detto, ho risposto così: avrei augurato agli sposi di vivere l’impegno preso, facendo crescere l’amore attraverso tutti gli avvenimenti della vita, dolorosi o gioiosi.

Vedendo aumentare la curiosità, ho aggiunto che in base alla mia esperienza non era tanto importante affermare le proprie idee, quanto essere capaci di accogliere sempre l’altro anche se crediamo di conoscerci; di aiutarsi nelle difficoltà e gioire insieme dei successi… che la sacralità del momento era dovuta all’inizio di un cammino di realizzazione umana e spirituale che determina tutta la vita.

Detto ciò, s’è creato attorno un grande silenzio, seguito poi da un applauso

(Tratto da Il Vangelo del giorno, Città Nuova, anno VIII, n. 3, maggio-giugno 2022)

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO