Tuffo geniale! Winter School a Loppiano

Condividi

Metti delle  giornate belle e assolate di fine dicembre, con un  cielo azzurro, terso, metti un gruppone di 30 ragazzi e ragazze provenienti da varie regioni di Italia, gioiosi, rumorosi, attenti, pieni di voglia di sperimentare e sperimentarsi, fare esperienze di vita . . .

Dal 27 dicembre 2022 al 2 gennaio 2023 si è svolta a Loppiano la prima edizione della Winter School, un laboratorio di formazione permanente alla spiritualità dell’unità per giovani dai 17 ai 23 anni, ovvero uno spazio aperto per formarsi e approfondire “la vita di unità”.

Il programma è stato molto vario, con momenti di approfondimento sulla spiritualità del Movimento dei Focolari, la visita alla cittadella di Loppiano e lo scambio con le sue diverse realtà, tra cui un pomeriggio energico e sorprendente col Gen Verde, e soprattutto tanta vita insieme!

Lo stare insieme tra tutti di diverse generazioni è stata un’esperienza nell’esperienza, facendo sperimentato la bellezza e la potenza dell’essere famiglia: con Gesù vivo che cammina tra noi!

Momenti molto formativi e importanti sono stati i due laboratori all’interno del programma: il primo quello “Sulle fragilità” curato da Tommaso Bertolasi, dove i giovani si “sono fermati” e si sono guardati dentro ed hanno scoperto e riscoperto la presenza di Dio proprio attraverso le loro debolezze, le loro solitudini.

Il secondo laboratorio è stato “sui talenti” con Jonathan Michelon coadiuvato da alcuni giovani appartenenti al Movimento. Il lavoro di Insieme è stata anche la nota caratteristica della preparazione del programma, portato avanti da continui confronti, proposte e impegno di un team intergenerazionale e inter-territoriale a livello Italia.

Il capodanno internazionale a Loppiano, è stato inoltre sperimentare come il Carisma dell’Unità opera, avvicina il mondo intero e ci fa toccare con mano l’essere un’unica grande famiglia umana.

Il clima di festa multietnica, e multiculturale della Cittadella ha accesso nel cuore dei giovani partecipanti il desiderio autentico di poter partecipare a nuovi appuntamenti ed eventi con giovani di altri paesi del mondo, come ad esempio la Giornata Mondiale dei Giovani a Lisbona.

Un grazie speciale va alle persone del Movimento dei Focolari delle varie regioni italiane per il sostegno anche economico che ha permesso di far sperimentare ai giovani partecipanti l’intervento tenero e previdente di un Dio Padre che conosce e interviene concretamente nelle nostre vite.

IMPRESSIONI DEI GIOVANI

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO