Città Nuova di marzo nella nuova APP

Condividi

Cosa c’è nel nuovo numero di Città Nuova che dal 1° marzo può essere letto o ascoltato nella APP CN edicola?

Non posso citare tutti gli articoli, per cui qui sottolineo solo alcuni temi, non necessariamente in ordine di importanza. Salto qua e là.

Bruno Cantamessa ci parla di Strategie di pace (pg. 58), perché ci siamo stancati di guerre, stragi e odio.

3 pagine di posta. Questa volta sono tante le lettere ricevute, alcune molto importanti e delicate, per cui abbiamo aumentato lo spazio di questa rubrica.

Il futuro di Città Nuova è nella bella foto della redazione di Teens a pg. 9.

«Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele». Questa famosa frase di Anna Magnani dà un’idea di cosa troverete nell’inchiesta su “bellezza e disturbi alimentari” a pg. 10.

Fabio Ciardi ci porta a Liverpool nel 1965 insieme a Chiara Lubich.

Non perdetevi l’esperienza di servizio e di amore di Anna Spatola a pg. 24 e la storia di Fernando Muraca a pg. 30.

A pg. 76 il papà e la mamma di un figlio gay raccontano

L’approfondimento di Silvio Minnetti su Fratelli d’Italia è il primo articolo (il secondo nel prossimo numero) sui due maggiori partiti italiani.

A pg. 18 intervistiamo Emiliano Manfredonia, presidente nazionale delle Acli. Continuiamo il percorso di conoscenza degli altri movimenti e associazioni cattoliche in Italia.

Pornografia e Carriera alias sono 2 temi molto discussi.

Toulouse-Lautrec e la magia di Madera ci riempiono gli occhi in cultura.

Infine le nostre firme, con la new entry Cecilia Tumiatti (a pg. 74), che ci parla di cosa significa essere madre di adolescenti oggi.

Lo so, ho dimenticato di citare molti altri articoli importanti, ma lascio a voi il piacere della scoperta.

Buona lettura!

Giulio Meazzini

https://www.cittanuova.it

Vedi anche: https://www.focolaritalia.it/2024/01/30/citta-nuova-cambia-veste-e-non-solo/

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO