Facciamo due passi? Bene comune e cittadinanza e… alcune proposte dei giovani per i giovani

    89

    Votare o non votare… non è questo il problema. Quando tutto il mondo guarda al risultato delle elezioni presidenziali statunitensi, mentre si combatte una guerra senza precedenti a livello planetario contro un nemico invisibile ma purtroppo vittorioso – il COVID-19 –, un gruppo di giovani di Ancona si domanda “che cosa è la politica? Che cosa significa essere un politico oggi?”.

    Domande semplici ma non così scontate per giovani italiani che lo scorso settembre si sono trovati magari per la prima volta a votare e non sapevano quale scelta esprimere: “dinanzi a quella scheda del referendum – spiega Chiara, giovane studentessa di medicina – non avevo la giusta consapevolezza per esprimere il mio voto favorevole o contrario; è così che ho capito che noi giovani abbiamo bisogno di informarci, di interessarci ai problemi della nostra città, del nostro Paese non tanto per diventare un domani dei bravi politici, ma per essere oggi dei cittadini attivi”.

    Tutto inizia qui. Chiara non si perde d’animo dopo l’esperienza della sua prima votazione e così con altri giovani del Movimento dei Focolari delle Marche decide di mettersi in gioco e organizzare degli appuntamenti – tutti rigorosamente a distanza – per scoprire più da vicino il mondo della politica. Pochi giorni e via tra messaggi, telefonate, gruppi whatsapp, ricerca di esperti, link per diretta su zoom e YouTube. E ora? Tutto quasi pronto… non resta che invitare tanti giovani a “fare 2 passi” in compagnia di Stefano Cardinali e Giorgia Fabri, il primo presidente dell’associazione Città per la fraternità e già sindaco, la seconda assessore alle politiche culturali e turistiche del comune di Corinaldo, in provincia di Ancona.

    L’appuntamento è per sabato 7 novembre alle 21. Si parlerà di cittadinanza e bene comune all’interno di un dialogo schietto e profondo dove gli ospiti cercheranno di rispondere alle domande ed esigenze dei giovani partendo dalle loro esperienze “non esiste un manuale – spiega Stefano Cardinali durante un incontro di preparazione – del bravo politico; noi abbiamo fatto esperienza sul campo ed io posso raccontare di tanti e tanti rapporti nati e cresciuti in questi anni; ora non sono più in prima linea come politico ma il mio impegno come cittadino attivo non viene mai meno perché quello che mi sta a cuore è il bene comune della mia città, del mio Paese”.

    Un appuntamento che non si ferma solo alle dinamiche locali ma lancia uno sguardo verso le relazioni internazionali e questo sarà il secondo incontro previsto in programma per sabato 21 novembre. In questo caso a raccontare la sua esperienza sarà il diplomatico Pasquale Ferrara, ambasciatore italiano in Algeria che porterà la sua esperienza di dialogo a 360°.

    Tiziana Nicastro

    clicca qui per il link Zoom

    Meeting ID: 820 9756 4746 Passcode: 257126

    aspettiamo le vostre domande e proposte relative al tema, che potete condividere con noi cliccando qui

    Volantino

     

    Maggiori informazioni:

    Mappa non disponibile

    Data / Ora
    Date(s) - 21/11/2020
    21:00 - 22:30

    Categorie


    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO