L’istituto Universitario Sophia si presenta a più voci – Firenze

    2434
    Condividi

    OPENDAY ISTITUTO UNIVERSITARIO SOPHIA (IUS)

    Per attrezzarsi, lavorare e gestire un mondo in continuo cambiamento
    Venerdì, 31 marzo 2017, ore 17.30 – Sala Teatina Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira, FIRENZE Sabato 30 aprile, porte aperte presso la sede IUS (Loppiano – FI)

    Intervengono: il preside prof. Piero Coda, i docenti Stefano Zamagni (economista), Paolo Frizzi (Sophia Global Studies – IUS), Donata Borgonovo Re (Diritto Enti Locali, Università Trento), Daniela Notarfonso (Ass. Scienza&Vita, medico bioeticista), Vanessa Breidy (Fond. Adyan, Libano).

    Economics and Management – Scienze Politiche, Ontologia Trinitaria, Cultura dell’unità: sono questi i nuovi percorsi di Laurea magistrale su cui punta l’Istituto Universitario Sophia (Loppiano – FI) per formare giovani provenienti da ogni parte del mondo.
    Venerdì 31 marzo prossimo alle 17.30 (Sala Teatina – Centro Internazionale Giorgio La Pira – Firenze) e sabato 30 aprile presso la propria sede, l’Istituto Universitario Sophia presenterà l’offerta accademica per l’anno 2017-2018, ampliata e rinnovata con interventi di docenti, professionisti ed esperti, brevi lezioni, partecipazione alla community life e alla vita del Campus, in un dialogo accademico e culturale a tutto campo.

    A Firenze interverranno Stefano Zamagni (economista), Paolo Frizzi (Sophia Global Studies – IUS), Donata Borgonovo Re (Diritto Enti Locali, Università Trento), Daniela Notarfonso (Ass. Scienza&Vita, medico bioeticista), Vanessa Breidy (Fond. Adyan, Libano). Modererà Antonella Gaetani di Rainews24.

    “Affrontare la complessità attuale, operare nelle imprese nella prospettiva dell’economia sociale, civile e di comunione, progettare politiche al servizio delle città, dialogare con la storia, le culture, le sfide dell’oggi: c’è questo e molto altro nella nuova offerta accademica – spiega il prof. Piero Coda, preside dello IUS. Sophia offre una qualificazione accademica che coniuga convergenza delle discipline e qualificazione scientifica a servizio della crescita integrale della persona e della società. In un contesto di sperimentazione vitale e di dialogo a 360°, i tre corsi di laurea magistrale con i rispettivi dottorati costituiscono di fatto un laboratorio culturale interdisciplinare che offre sapere, ricerca, specializzazione, per affrontare questo cambiamento d’epoca in corso”.

    Il 30 aprile prossimo nell’abito degli eventi internazionali della Settimana Mondo Unito che si svolgeranno presso il Centro internazionale di Loppiano, l’Istituto Universitario Sophia aprirà le porte a quanti vorranno vivere per un giorno la vita del Campus: short lessons dei tre percorsi, colloqui con docenti e studenti, visita dell’Istituto e delle residenze, partecipazione alla community life: la comunità accademica sarà a disposizione di quanti vorranno immergersi nell’esperienza unica di “studio e vita” che propone Sophia.

    In cifre – A 10 anni dalla sua nascita (il prossimo ottobre) l’Istituto Universitario Sophia ha formato oltre 400 studenti di 30 nazionalità; sono 112 i titoli di laurea magistrale conseguiti e 11 quelli di dottorato. Secondo uno studio, quasi il 90% degli studenti IUS trova un lavoro qualificato entro 12 mesi dalla conclusione del percorso accademico. “Le competenze che i nostri studenti acquisiscono a

    Sophia – spiega il prof. Benedetto Gui, coordinatore del Dipartimento di Economia – non attengono solo al campo disciplinare specifico in cui si formano, ma anche ad una capacità di visione più ampia, al lavoro in team, alla composizione dei conflitti, alla risoluzione di problemi complessi, al dialogo interculturale”.

    Stefania Tanesini

    Uffico Stampa Ist. Universitario Sophia +393385658244
    press@iu-sophia.org     http://www.iu-sophia.org

    Maggiori informazioni:

    Sto caricando la mappa ....

    Data / Ora
    Date(s) - 31/03/2017 - 30/04/2017
    17:30 - 19:30

    Luogo
    Sala Teatina

    Categorie


    Condividi

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO