Io accolgo te: i segreti del “per sempre”

3706

Una “confusione creativa” ha invaso domenica 15 gennaio il centro Mariapoli Raggio di Luce di Bra per un’iniziativa promossa da Famiglie Nuove del Piemonte e rivolta a tutte le famiglie che avevano voglia di “rinfrescare” un po’ il loro matrimonio.

Hanno risposto in circa 350 persone, insieme ai propri bambini e ragazzi, provenienti da tutto il Piemonte, per venire ad ascoltare Padre Graziano Malgeri, frate minore della Provincia Serafica di Assisi, da oltre dieci anni impegnato nell’accompagnamento di giovani e famiglie. Il titolo del suo intervento, cuore della giornata, è stato “Io accolgo te. I segreti del «per sempre»”. Si è trattato di un approfondimento sulla teologia del Rito del Matrimonio con una lettura attualizzata dello stesso, facendo una sorta di “visita guidata” al santuario rappresentato dal matrimonio di ciascuna coppia.

Accanto alle citazioni di vari documenti della Chiesa e ai collegamenti con l’Amoris Letitia l’intervento è stato intramezzato con squarci su esperienze delle coppie in contatto con lui e da momenti scherzosi che hanno reso interessante e “leggera” l’ora e mezza passata ad ascoltarlo.

Nella mattinata c’è stato anche un breve momento per una condivisione in ciascuna coppia delle prime impressioni suscitate dal frate e lo spazio per ascoltare due esperienze di famiglia sull’attualizzazione del tema.

Nel pomeriggio un’oretta di domande e risposta con padre Graziano, riprendendo i temi trattati nella mattinata, e poi la S. Messa con il rinnovo delle promesse matrimoniali.

Era presente anche un gruppo di fidanzati che nel pomeriggio hanno approfondito e condiviso a parte quanto suscitato dai tanti stimoli ricevuti sulla vita di coppia secondo il disegno di Dio.

Padre Graziano è stato anche ospite di un gruppetto di persone che vivono la separazione e che si trovano periodicamente per condividere il proprio cammino..

Accanto al programma in sala sono stati offerti momenti di animazione per bambini (erano circa 45 dai 4 agli 8 anni), per ragazzi (erano in 25) e un servizio di babysitting per i più piccoli.(circa una ventina) In questo modo si può proprio dire che la giornata ha visto protagonista la famiglia a 360 gradi.

Abbiamo raccolto alcune impressioni sulla giornata da famiglie di tutte le età, dalle coppie appena sposate a nonni con più nipotini, e da molti emergeva una grande gioia per avere avuto l’occasione di fermarsi un attimo con il proprio partner per riflettere a che punto erano rispetto al disegno di Dio su ciascuna coppia.

La grande affluenza di persone ci ha fatto riflettere sull’esigenza che c’è in tante famiglie di trovare alcuni momenti per andare in profondità nel rapporto con Dio e con la propria moglie o marito e ci sprona come realtà di Famiglie Nuove a trovare modi e strade per essere sempre più e meglio al servizio di questo pezzetto di umanità.

image_pdfimage_print

1 commento

  1. Penso che sia stata un’esperienza molto significativa. Sarebbe possibile condividere almeno i testi degli interventi di Padre Graziano?

LASCIA UN COMMENTO