Cambiare le regole del gioco del sistema economico-sociale – Slotmob diffuso

    1350
    Volantino dell'iniziativa
    Condividi

    Per vedere tutte le città dove si svolge lo Slotmob,

    visita la pagina web https://t.me/s/focolaritalia

    Un bar senza slot ha più spazio per le persone

    Cosa chiediamo con la proposta di uno Slot Mob diffuso il 10 luglio in un Paese che deve ripartire con il piede giusto. 

    • La diffusione incentivata dell’azzardo di massa rappresenta l’esempio più eclatante di un sistema economico che produce vittime e allarga le diseguaglianze sociali.
    • Nonostante debolezze o complicità della politica nazionale, un pezzo della società civile italiana resiste al potere idolatrico del denaro come testimoniano quei baristi che rifiutano di vendere i prodotti dell’azzardo (slot machine, gratta e vinci, super lotterie, ecc.) nei loro esercizi commerciali.
    • Ritrovarsi assieme per un momento festoso di consumo collettivo in un locale libero o liberato dall’azzardo esprime la forza di un legame sociale più forte della logica del profitto.
    • Slot Mob è un gesto pubblico di presa di coscienza verso il cambiamento necessario di strutture ingiuste: in Italia questo vuol dire togliere le concessioni dell’azzardo alle società commerciali a favore di una gestione pubblica, attenta al bene comune.
    • La vera dipendenza patologica è, infatti, quella delle casse dello Stato verso le entrate gestite dall’industria dell’azzardo strutturalmente interessata alla ricerca del profitto. Non si può giustificare la permanenza dell’azzardo di massa con il ricatto occupazionale: le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza vanno indirizzate ad una riconversione economica capace di generare un lavoro degno mentre nuove entrate per l’erario vanno ricercate colpendo i paradisi fiscali e le forme di speculazione esistenti.
    • La pandemia ci aiuta a capire che non ci può salvare da soli.  Bisogna puntare a cambiare le regole del gioco del sistema economico-sociale.
    • Il 10 luglio è l’occasione di prendere sul serio l’invito del papa rivolto ai giovani dell’Economia di Francesco: «Voi non potete restare fuori da dove si genera il presente e il futuro. O siete coinvolti o la storia vi passerà sopra».

    vedi Sito Economy of Francesco

    pagina Facebook Slotmob

    Scrivi a community@francescoeconomy.org e comunica la tua iniziativa  (città e bar). Aggiorneremo una mappa SlotMob EoF con tutte le città che aderiscono alla giornata SlotMob EoF.

    Come organizzare uno SlotMob nella tua città?

      • Fare rete. Coinvolgi scuole, associazioni, parrocchie, amici del tuo paese.
      • Scegli un bar libero da azzardo: cerca un bar che ha tolto le slot-machine. Se non c’è, scegline uno che non le ha mai messe.
      • Organizza un evento il 10 luglio: parla con il gestore del bar, scegliete un orario e dai appuntamento a tutti a fare colazione o un aperitivo. Distanziati e mascherati!
      • Microfono o megafono: invita il sindaco della tua città o altre personalità e prepara un breve convegno che spieghi il senso e la ragione della iniziativa
    • Trova un biliardino o un ping-pong e organizza un torneo con tutti i partecipanti! Ma … qualunque altro gioco sano va bene, a te la scelta!
    • Fai tante foto e selfie con la scritta “UN BAR SENZA SLOT HA PIU’ SPAZIO PER LE PERSONE”
    • Condividi sui tuoi social, taggando #eofslotmob e il bar nel post
    • E poi … continuiamo a sostenere i bar no slotInizia la campagna Slotmob The Economy of Francesco: una iniziativa di democrazia economica e protesta civile.In questi ultimi anni, in Italia, è nato ed è cresciuto un movimento all’interno della società civile che chiede un cambio di direzione radicale sull’attuale gestione dell’azzardo a cui aderiscono Associazioni, Enti Locali, semplici cittadini. Il motivo è chiaro ed evidente: le conseguenze negative di tale fenomeno da un punto di vista economico, sociale, sanitario ed urbanistico sono sotto gli occhi di tutti. Come tutti i fenomeni complessi, la risoluzione di quello dell’azzardo impone una seria riflessione per cercare di arrestarlo, di individuare il centro propulsivo dell’intero sistema per tentare di metterlo seriamente in discussione.Di solito si usa la retorica dell’azzardo illegale per promuovere quello “legale” tralasciando ogni attenzione verso le conseguenze che una tale attività produce a livello sociale, sanitario e nella vita delle persone. L’azzardo non è un gioco e non è mai un bene. Tutto l’azzardo è patologico, tossico, crea dipendenza, cattura i più fragili, consuma i poveri a scopo di lucro, inquina i territori, imbruttisce i centri storici delle nostre città, sta trasformando lo sport in una bisca di scommesse, e sottrae 88 miliardi l’anno all’economia di chi lavora onestamente. L’azzardo è nemico del bene comune.Il movimento Slot Mob – apartitico e apolitico – ha lanciato l’idea di organizzare degli eventi collettivi di cittadinanza responsabile e attiva, per premiare quei bar che nelle nostre città hanno rinunciato a slot, vlt e a tutto il resto: un forte no all’azzardo tramite la festa, il gioco come gratuità e incontro gioioso.E’ ora di farsi sentire! Anche Economy of Francesco aderisce e propone una giornata Slot Mob!

      UNISCITI A NOI IL PROSSIMO 10 LUGLIO

     

    Maggiori informazioni:

    Mappa non disponibile

    Data / Ora
    Date(s) - 10/07/2021
    Tutto il giorno

    Categorie


    Condividi

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO