Mariapoli a Loppiano, 7-10 dicembre 2023

    5824
    Condividi

    Dal 7 al 10 dicembre 2023, Loppiano propone l’appuntamento più caratteristico del Movimento dei Focolari: la Mariapoli.

    Che cosa è una “Mariapoli”? Letteralmente significa “città di Maria”. Ed è un’esperienza che vede la luce nell’estate del 1949, sui monti del Trentino, quando Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, cominciò a trascorrere dei periodi di riposo assieme alla giovane comunità fiorita dal suo carisma, attirando lassù anche un numero sempre maggiore di giovani, famiglie, operai, professionisti, politici. In quelle occasioni, i partecipanti, invitati a vivere fra loro la legge dell’amore evangelico – «[…] Che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato». (Gv 15,12-13) –, ne sperimentavano la potenza rivoluzionaria. In quel difficile dopoguerra, mentre erano ancora aperte le ferite inferte dalla Seconda Guerra Mondiale, in Mariapoli, si incontravano sud-tirolesi e italiani, francesi e tedeschi, che vedevano sciogliersi odi e rancori.

    «Tranvier, studenti e medici, speziali e deputati, entrati qui in Mariapoli siam già parificati. A che valgono le cariche se qui fratelli siam?», recitava una vecchia canzone in voga nelle prime Mariapoli, e che ben esprime il senso di fraternità che si respirava, capace di contagiare e attirare tanti: già nel 1959, più di 10.000 persone giungevano a Fiera di Primero (TN), da 27 Paesi, tra cui Taiwan e Brasile. Oggi, questo originale laboratorio di comunione, di conoscenza e di fraternità tra culture e popoli diversi coinvolge circa 180 Paesi del mondo.

    È sul loro modello che sono sorte le cosiddette “Mariapoli permanenti”, le cittadelle del Movimento. La prima nata è proprio Loppiano, nel 1964. Ed è qui che, dal 7 al 10 dicembre, si svolgerà una “Mariapoli in Mariapoli”, intitolata “Far crescere la fraternità”.

    Attraverso laboratori, seminari, buone pratiche, performance artistiche, dibattiti, momenti di gioco, di preghiera o la semplice condivisione del tempo e delle esperienze, ogni partecipante potrà scoprire la propria insostituibile vocazione alla costruzione di un mondo più fraterno e unito. Per metterci creativamente in gioco e impegnarci insieme nel costruire ponti di dialogo, conoscenza reciproca e accoglienza, tornando nelle nostre città.

    INFORMAZIONI

    Periodo:
    7-10 dicembre 2023
    Arrivo il 7/12 entro le ore 22:00 (cena esclusa) – Partenza il 10/12 dopo pranzo

    Incluso nel prezzo:

    • contributo di partecipazione
    • vitto e alloggio dalla notte di arrivo al pranzo della domenica

    NOTA BENE:

    • SCONTO FAMIGLIA (da 4 a 6 persone) – sconto del 10% sul totale
    • OPZIONE BIMBI PICCOLI (sotto i 3 anni) – sconto pasti pari ad euro 50,00 sulla quota totale scelta
    • Nell’opzione camera doppia chiediamo di segnalare la persona con cui si desidera condividere la stanza
    • Si richiede di segnalare eventuali DIETE o INTOLLERANZE
    • Si consiglia ai partecipanti di venire automuniti per facilitare gli spostamenti
    • Per richieste specifiche e partecipazione parziale contattare l’Accoglienza di Loppiano

    Modalità di pagamento:
    Anticipo di euro 30,00 a persona a titolo di conferma (non restituibile) da versare al momento della prenotazione.
    Saldo con bonifico bancario entro il 30/11 o all’arrivo con contanti o POS.

    Coordinate bancarie:
    PAMOM Loppiano
    IBAN: IT84 G 05034 37850 000000001637
    BIC/Swift: BAPPIT21U77
    Causale: “Contributo alla Mariapoli di Loppiano – XXXX XXXXX (indicare nome e cognome del prenotante)”

    Le prenotazioni devono pervenire entro il 30/11/23.

    COMPILA IL MODULO DI PRENOTAZIONE QUI

    Per tutte le altre informazioni contattare:

    Accoglienza

    +39 055 9051102
    accoglienza@loppiano.it

     

    Maggiori informazioni:

    Mappa non disponibile

    Data / Ora
    Date(s) - 07/12/2023 - 10/12/2023
    Tutto il giorno

    Categorie


    Condividi

    1 commento

    1. Grazie mi fate risentire la gioia del vivere una Mariapoli. Infatti ho cominciato ad andare in Mariapoli con i giovani e non solo, infatti vivevamo le giornate insieme. Organizzavamo le serate musicali. Dopo lunghe e allegre passeggiate ed incontri in gruppo valorizzavamo tutti i momenti vissuti insieme. Si Mariapoli Città di Maria amando e sentendoci amati. Questi anni con il COVID non hanno permesso d’incontrarci e ora finalmente avendolo superato si può ricominciare a farsi uno gli uni con gli altri😃🤗🥰

    LASCIA UN COMMENTO