Il momento presente

451

Avevo litigato con mio fratello Gabo. Ci volevamo molto bene, ma quella sera era andata così e per un po’ non ci eravamo parlati. Poi abbiamo fatto pace e siamo andati a dormire.

Il mattino dopo gli altri fratelli non si sono svegliati in tempo, al che uno dei più grandi ha preso l’auto per accompagnare tutti a scuola. Ma di ritorno a casa l’auto ha avuto un incidente e Gabo è morto sul colpo.

Ho capito allora quanto sia importante amare nel momento presente e costruire ogni giorno la pace con gli altri perché non sappiamo se avremo ancora l’opportunità di farlo.

a cura di Tanino Minuta

image_pdfimage_print
Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO